I consigli di Matteo: Dipendenze silenti? Lo zucchero!

Questo breve articolo non vuole porre l’attenzione sullo zucchero, bensì su di un concetto spesso affrontato dalla psiconeuroendocrinoimmunologia, ossia l’interazione tra cibo, modifiche interne all’organismo e mente. Spesso leggiamo notizie tristi riguardanti dipendenze da droga, alcol, gioco, meno spesso parliamo di dipendenze vere e proprie da cibo, ed in questo caso dallo zucchero. Ho parlato per voi con uno dei più grandi psicologi dello sport chiedendo come arginare questo problema. Prima di dirvi la risposta … Continua a leggere

Le #banche italiane non amano le start-up nostrane. Lettera aperta a Insieme per la Terra

Come sapete da tempo, la nostra associazione da voce a chi non ha voce, ossia a tutti coloro che vogliono raccontarci la propria esperienza ma non riescono per vari motivi a raccontarla. Oggi parliamo di Francesco (nome di fantasia che abbiamo deciso di usare) che ha un grande sogno, quello di creare una piccola azienda commerciale che tratta solo eccellenze di nicchia agroalimentare. Prima della lettura vi consigliamo un’abbondante dose di valeriana, giusto per rimanere … Continua a leggere

Accordo Prandini – Gesmundo per la divisione dei “pani” e dei “pesci”

Vi ricordate del nostro articolo “Coldiretti: il #diavolo veste #Prada. Stipendi d’oro mentre le Aziende Agricole crepano“? Pensavate che l’argomento fosse esaurito? Ebbene NO! Il sito alimentando.info ha annunciato che sarebbe pronto un cambio di poltrone romane: Prandini, attuale Presidente coldirettiano della Regione Lombardia, potrebbe sostituire l’attuale Presidente Moncalvo. Ebbene si sa, in tempi di crisi, mentre le Aziende Agricole annaspano, o meglio, stentano ogni giorno, non c’è cosa migliore che rafforzare le proprie tasche … Continua a leggere

Come si fa a investire se i #prezzi sono bassi?

Apri una rivista del settore o guardi una trasmissione televisiva e subito ti sale il “sangue” al cervello. Tutti parlano di innovare, sia che parliamo di metodi di lavorazione sia che parliamo di attrezzature utilizzate. Per innovare serve appunto tempo e, sopratutto, grandi risorse economiche. Ma se il prezzo dei nostri prodotti copre (forse) a malapena i costi di produzione come possiamo pensare di affrontare nuovi percorsi? Non è questione di prudenza o di voglia … Continua a leggere

Quanti #sussidi riceve l’agricoltura italiana? Chi conteggia gli #sprechi?

A leggere i dati pubblicati dal Parlamento Europeo sinceramente ci sarebbe da farsi venire qualche turbolenza emotiva. L’Italia, anche se è un membro dell’Unione Europea particolarmente generoso nel pagare le sue competenze a Bruxelles, incassa “modesti” sostegni all’agricoltura rispetto alla Francia e alla Germania. Ancora una volta i nostri politici nostrani hanno dimostrato di non sapere che sostenere l’agricoltura vuol dire difendere imprese famigliari ossia tutto un territorio. La salvaguardia delle tradizioni agricole ed agroalimentari … Continua a leggere

Naturopatia con Francesca – #Piedi e #lavanda

Camminare scalzi e coccolarsi i piedi con la lavanda per stare meglio Con la bella stagione, dovremmo ritagliarci un pochino di tempo per il benessere dei nostri piedi. I piedi sono la nostra radice, la nostra stabilità, ci portano in giro, ci sostengono… e difficilmente prestiamo loro la meritata attenzione. Riattiviamo la circolazione massaggiandoceli anche per pochi minuti, o camminando scalzi, possiamo scegliere il contesto che preferiamo, in casa, su un prato, sulla sabbia, sui … Continua a leggere

Etichettatura #latte – Ma perchè è così difficile #capire?

Rileggendo più e più volte lo stupendo articolo di Agricolae, ancora non capisco quale sia la difficoltà nel comprendere l’esatto significato di questo: Le diciture utilizzate saranno le seguenti: a) “PAESE DI MUNGITURA: nome del Paese nel quale è stato munto il latte”; b) “PAESE DI CONDIZIONAMENTO O TRASFORMAZIONE: nome del Paese in cui il prodotto è stato condizionato o trasformato il latte”. Qualora il latte o il latte utilizzato come ingrediente nei prodotti lattiero-caseari … Continua a leggere

Qual’è lo scopo della attuale politica europea? Fame al popolo e capitali accentrati sui pochi

Ma se rivisitiamo la politica Europea degli ultimi 20 anni cosa troviamo ? Io ho analizzato le Leggi, le direttive e la linea d’azione e mi ritrovo sempre con lo stesso obiettivo: AFFAMARE I CITTADINI. Hanno iniziato con i contributi per l’abbandono dei terreni seminativi, le quote di produzione nazionali, l’estirpazione dei vigneti, la forestazione produttiva al posto della produzione alimentare, i contributi alle colture energetiche, fino adesso ad imporci la coltivazione degli OGM, un … Continua a leggere

Adozione Agnelli: Cara Presidente Boldrini …

In Italia le istituzioni non sono imparziali e, soprattutto, non conoscono la realtà agricola nelle varie articolazioni. Che fare? Sicuramente serve una maggiore sensibilizzazione non solo di tutte le forze politiche ma anche di tutto l’apparato burocratico sottostante. Il caso emblematico dell’adozione di due agnelli da parte della Presidente Boldrini è stato trattato da L’Unione Sarda, quotidiano della Regione detentrice del 40% degli allevamenti nazionali di pecore. “Gentile Presidente Boldrini, tornare a casa con l’unico … Continua a leggere

Cara agricoltura ti auguriamo che tu possa rinascere, ora non domani

Spesso leggiamo sui nostri quotidiani cartacei delle lettere aperte a personaggi più o meno famosi. Noi oggi vogliamo non solo festeggiare i nostri primi 800 articoli ma vogliamo fare qualcosa di più. Quante volte siamo stati derisi, etichettati, beffati, accusati di difendere troppo il nostro settore primario. Forse sarà perchè siamo inebriati dal profumo della libertà, dal profumo dei nostri campi nelle prime ore del mattino, dalla nostre piccole gioie quotidiane come la nascita di … Continua a leggere