De.C.O. a San Nicandro Garganico (FG), l’#Amministrazione non ci sente

Da tempo la nostra Associazione ha presentato il progetto denominato “Regolamento per la tutela e valorizzazione dei prodotti tipici locali e per l’istituzione della De.C.O. –Denominazione Comunale di Origine-“ all’Amministrazione comunale di San Nicandro Garganico senza ottenere alcun riscontro in merito. Questo progetto, molto ambizioso per lo sviluppo del territorio, permetterà di dare all’Amministrazione comunale gli strumenti giuridici per valorizzare le nostre eccellenze e le nostre risorse locali, sviluppando fortemente tutte le potenzialità presenti.
Obiettivi cardine di questo regolamento sono quelli di creare lavoro, di riuscire a bloccare il processo di standardizzazione operato dalle multinazionali, sostenere il principio della localizzazione, recuperare i terreni abbandonati, aumentare le entrate comunali, aumentare il patrimonio mobiliare del Comune, dare un valore aggiunto al prodotto agricolo e non. E’ innegabile anche una possibilità concreta di favorire la nascita di collaborazioni imprenditoriali, come consorzi locali, per incrementare la commercializzazione delle nostre eccellenze in tutta Italia e anche oltre.
La risposta silenziosa da parte dell’amministrazione ha dimostrato che non c’è nessun interesse di voler sviluppare il nostro territorio, ormai da anni in una situazione di stallo economico e sociale. Questo comportamento non può essere assolutamente da noi ne giustificabile ne tollerato vista la drammatica situazione occupazionale vigente. Insieme per la Terra nei prossimi giorni adotterà ogni iniziativa che riterrà opportuna per difendere questo straordinario progetto e per concretizzarlo in tempi contenuti.

Antonio Nardella
Digitalizzatore e Promotore per “Insieme per la Terra”

Pubblicità

Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi