Quando la #Guidi voleva mangiarsi la #Piadina Romagnola

Senza entrare in alcun modo nelle inchieste giudiziarie che hanno portato alle dimissioni del Ministro Guidi vorremmo parlarvi del disciplinare di produzione della Piadina Romagnola. Sicuramente vi domanderete che relazione ci possa essere tra l’ex Ministro e la “piada”; iniziamo con ordine.
Pochi mesi fa era in discussione in Commissione Agricoltura il disciplinare della Piadina Romagnola; nell’elenco degli ingredienti utilizzati si era ritenuto di specificare l’italianità di ogni componente. Olio italiano, farina italiana, ecc…
Il Ministro Guidi, area Confindustria, vicino alle Aziende rumene produttrici del pane industriale consumato in Italia, si era fermamente opposto a tutte le diciture che potessero fare riferimento all’italianità nell’ingredientistica.
Come si fa a tutelare il Made in Italy con rappresentanti istituzionali che navigano in direzione opposta? Urge un cambiamento radicale a partire dai massimi vertici politici, non dalla base come più volte predicato. C’è sempre l’inossidabile tendenza di imporre alla politica ed alla società una visione confindustriale del mondo, dove devono essere riconosciti solo gli interessi degli industriali, mentre agli altri vanno date solo le briciole, ovviamente se restano!

Dr. Nicola Gozzoli
Presidente insieme per la Terra

Pubblicità

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi