Insieme per la Terra

Gianpietro Boieri: in Italia serve una cultura della sicurezza alimentare

In Italia, paese con il maggior numero di controlli sanitari nel comparto primario, è ancora argomento di estrema attualità parlare di sicurezza alimentare. Per questo che la Fondazione Insieme per la Terra di Bagnolo San Vito (MN) e la Fondazione ITS Agroalimentare di Mantova hanno dato vita a un seminario teorico pratico in classe con i ragazzi del secondo anno.
“Più che sicurezza alimentare oggi, più di ieri, è necessario parlare di cultura della sicurezza alimentare” sostiene Gianpietro Boieri, docente relatore al seminario, tra i maggiori esperti italiani nel settore. “La formazione, punto chiave delle recenti riforme legislative, deve perseguire lo sviluppo di tutte le competenze di ogni addetto secondo metodi comprovati ed efficaci. Formare vuol dire dare una forma nuova e diversa perché l’operatore possa agire rapidamente e con successo. Un sapere che non si traduce nel fare è inutile ed inefficace”. Molto spesso tra gli operatori “si tende a sottovalutare come  i clienti ed i consumatori considerano la sicurezza alimentare un prerequisito fondamentale ed implicito, un prerequisito che sta al disopra di ogni aspetto”.
Uno speciale ringraziamento, a nome di tutta la Fondazione Insieme per la Terra, vorremmo farlo al Direttore del Comitato Scientifico Prof. Maurizio Castelli per la sua disponibilità e sensibilità verso la tematica affrontata.

Dr. Nicola Gozzoli Presidente Insieme per la Terra