L’Italia agricola che ha detto basta ai politici incapaci

In questo momento storico tutti noi ci troviamo davanti ad un bivio: arrendersi alla crisi economica perdendo non solo la nostra Azienda, ma anche la nostra identità o lottare per difendere la nostra Terra.
Noi di Insieme per la Terra stiamo cercando con tutta la determinazione possibile di lottare per difendere e rilanciare ciò in cui crediamo: l’agricoltura e l’agroalimentare italiano. Abbiamo iniziato proprio da Mantova patria di Virgilio; il nostro sommo poeta scrisse nell’Eneide “ogni lavoro è umano, quello dei campi è divino”. Tutti, ma proprio tutti, hanno dimenticato i valori sociali, culturali ed economici racchiusi nella terra che, purtroppo, il più delle volte non sappiamo amare.
Come noi abbiamo tanti esempi nel Belpaese. In questi giorni un gruppo di persone hanno intrapreso con il loro camper una Marcia da Sud a Nord dello stivale per risvegliare le coscienze agricole e per parlare dei problemi reali che gli agricoltori vivono quotidianamente. Gianni Fabbris, Giuseppe, Tano, Francesco, Katya, Emilio, Salvatore ed Alessia sono nomi sconosciuti al grande pubblico ma sono nomi di persone che stanno dedicando tutte le loro energie e tutta la loro forza per gridare e denunciare la situazione agricola in cui i nostri governanti ci hanno catapultato. Parlano con agricoltori, con allevatori, con amministratori pubblici ma in generale con chi vuole alzare la testa per difendere il lavoro di una vita. Giorno dopo giorno il loro diario viene arricchito di storie completamente diverse ma accomunate da un’unico grido: BASTA!
Da Verona arriva l’esempio di una associazione no profit chiamata Azione Rurale guidata da Giorgio Bissoli ed Elisa Franco che vuole mettere attorno ad un tavolo sia amministratori pubblici locali e nazionali sia le mille realtà che compongono il primario. La costanza di Giorgio e di tutti i ragazzi attivi in Azione Rurale è veramente degna di nota e di grande ammirazione per chi si vuole rialzare in piedi.
A tutti coloro che vogliono cambiare, a tutti coloro che vogliono alzare la testa chiediamo di fare proprio il nostro pensiero: chi crede nel lavoro guarda al futuro.

Dr. Nicola Gozzoli
Presidente Insieme per la Terra

Pubblicità

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi