Naturopatia con Francesca: La #Spa a casa tua con gli Olii #essenziali

Una piacevole sorpresa dall’Aromaterapia, per migliorare e riparare tutti i tipi di capelli.
Il modo più semplice è, partendo dall’utilizzo di uno shampoo neutro e di buona qualità, senza parabeni né petrolati, aggiungere poche gocce di olii essenziali dalle varie proprietà a seconda del problema da trattare.

Con l’Aromaterapia rinforziamo i capelli!
I capelli sono soggetti a numerose patologie, perché sono delicati, sono esposti agli agenti atmosferici e inquinanti.

Sono sottoposti a trattamenti aggressivi, sono spesso curati poco, male e frettolosamente.

Se ha capelli grassi, ad esempio usa l’olio essenziale di Lavanda o di Limone, che agiscono come purificanti e sgrassanti. Aggiungi dalle 5 alle 10 gocce allo shampoo e procedi come da routine di lavaggio a te più gradito.

Usa l’olio essenziale di Pino, quello di Cannella, così come l’olio essenziale di Cedro per stimolare la micro-circolazione del bulbo pilifero, stimolando la ricrescita dei capelli.

Il Rosmarino, una virtù dietro l’altra
Se hai capelli fragili, puoi ricorrere all’olio essenziale di Rosmarino o di Camomilla: il Rosmarino agisce come stimolante del cuoio capelluto e lucidante per i capelli, mentre la Camomilla è calmante e normalizzante. L’utilizzo dell’olio essenziale di Camomilla permette di effettuare lavaggi frequenti anche a fronte di fragilità capillare.

Se oltre ad essere fragili, hai problemi di perdita di capelli usa sempre l’olio essenziale di Rosmarino diluito in un cucchiaio di grappa o vodka frizionando il cuoio capelluto. Questo rimedio sfrutta le proprietà vasodilatatrici dell’alcool che permette la maggior penetrazione dei principi attivi del Rosmarino.

Forfora addio
Infine, in caso di forfora, mescola l’olio essenziale di Rosmarino ed olio essenziale di Ginepro, applicalo su tutta la lunghezza dei capelli, copri con una cuffia e lascia in posa il più possibile. Lava con il solito shampoo neutro e delicato in abbondante acqua calda.

L’Aromaterapia non viene usata strettamente e solamente come uso topico ma se ne sfruttano tutte le qualità sottili, ovvero la capacità del messaggio olfattivo e penetrante fino alle nostre sfere limbiche più remote.
Con pochi ingredienti potrai regalarti un’ ondata di profumi e benefici degni della più ricercata SPA.
Prepara un impacco per capelli da applicare prima del tuo shampoo preferito: unisci miele, cacao e poche gocce di olio essenziale di Geranio o di Ylang Ylang ed avrai in pochi minuti un elisir avvolgente e sorprendente .
Una coccola per la chioma e per tutti i tuoi sensi!
Il miele è un eccezionale nutriente naturale, la polvere di cacao è ricca di proteine del gruppo B, potassio, sodio e magnesio, l’olio essenziale di Ylang Ylang rende i capelli morbidi e lucenti, ha un aroma fortemente femminile e sensuale che richiama paesi lontani.
Il Geranio è seboregolatore ed è quindi indicato sia per un cuoio capelluto grasso che secco, ha una fragranza altrettanto femminile che rimanda all’estate.

Il mondo dell’Aromaterapia non è da sottovalutare, non è solo profumo, ma chimica.
E’ un linguaggio di portata elevata con benefit da conoscere bene: alcuni olii essenziali sono eccezionalmente utili a bellezza, salute e benessere, altri sono da evitare perché tossici, anche in alcune varianti rispetto ad altre.
Cerca sempre quindi olii essenziali di buona qualità, contenuti in boccette di vetro oscurate e con contagocce.
Diffida di olii a pochi euro, sulla confezione devi poterne leggere tutte le caratteristiche, il lotto di provenienza, l’origine, le indicazioni del produttore e soprattutto la nomenclatura in latino.

Fatti consigliare da un Naturopata Aromaterapeuta e trova “l’essenziale” più adatto a te!

Francesca Perego
Naturopata Insieme per la Terra

Pubblicità

Informazioni su Mauro Cappuccio

Segretario Generale Insieme per la Terra
Taggato , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi