E’ evidente che ci #trattano alla stregua di #bambini o #idioti

Si, deve essere per forza così, perchè altrimenti non si spiega come si può fare proclami sull’abbassamento delle tasse e poi in silenzio ti applicano un aumento dell’IVA.

Oggi L’Eco di Bergamo in prima pagina nella Newsletter titola “Tasi, le famiglie risparmiano 60 milioni E Bergamo non aumenta le tasse”, certamente, perchè il Governo sopperirà ai mancati introiti dei Comuni.

Ma secondo voi, lo faranno “gratis”? 
Sicuramente!!

ClausolaDiSalvaguardia

Si ringrazia Simone Cecchin per l’immagine 

Ecco pronta la Clausola di Salvaguardia per recuperare quanto generosamente “regalato” a questo popolo di smemorati cronici!

Ma cosa sono le clausole di salvaguardia?

Ma cosa sono le clausole di salvaguardia? Si tratta di un meccanismo che scatta in automatico in caso di mancato raggiungimento degli obiettivi di bilancio. Detto in termini più semplici: se prevedo che nell’anno x otterrò y e questo non avviene, allora scattano le clausole per rientrare nella previsione. E si tratta, in soldoni, di tasse. Secondo un studio di Confcommercio si tratterebbero di 72 miliardi di tasse in più nel triennio 2016-8 [3].

Fonte ForexInfo

E sapete cosa si dirà al bar? Ve lo dico io!

Oggi leggendo l’articolo dell’abbassamento delle tasse diranno “Vedi? Renzi sta facendo quello che ha detto! Questo Governo è sincero e alle prossime elezioni lo rivoto” (ehm… quando lo abbiamo mai votato la prima volta?)
A gennaio 2017 invece diranno: “Ecco, fanno sempre quello che vogliono, rubano e non gliene frega niente di noi. Non dovremmo più andare a votare, che schifo, dovremmo andare tutti a Roma, etc etc” ed alle prossime elezioni ci sarà ancora chi andrà a votare per sta gente!!

E’ incredibile che ancora ci si faccia prendere per stupidi, il popolo bue (*) non dovrebbe più esserlo oramai, siamo un esercito di diplomati e laureati che non dovrebbero più essere sottomessi o presi in giro da un manipolo di benparlanti. Non siamo un popolo stupido, la nostra storia ce lo insegna, ma evidentemente non abbiamo abbastanza fegato per manifestare TUTTI INSIEME (ma davvero) bloccando completamente Roma e dando così il messaggio che il vaso è colmo e che la devono finire di trattarci da bambini.
Mi ricordo quando da piccolo si passava davanti alla vetrina della “Casa del giocattolo” nella mia città natale, come ad ogni bambino mi si illuminavano gli occhi davanti a tutti quei giochi e immancabilmente chiedevo a mia madre “Mamma me lo compri quello?” e lei mi diceva “Adesso vediamo, magari domani passiamo e lo prendiamo, prima chiediamo a papà” ed io mi facevo convincere, anche se un po sconsolato e andavamo via. Questo è lo stesso trattamento che usano con noi: Oggi ci danno un regalo da 10 e domani ci chiedono indietro 40.

Ricordate che l’aumento dell’IVA è considerato “inflazionante”, quindi non può che peggiorare la situazione dei consumi che stanno precipitando. Forse vogliono fregare tutti facendo vedere che i prezzi salgono e quindi non siamo più in deflazione, aumentando l’IVA aumentano i prezzi al consumo e quindi “grazie a loro” il mercato migliora perchè salgono!!

(*) Il popolo bue è la massa che non capisce niente e crede a tutto. Il bue che dice cornuto all’asino è chi vede i difetti degli altri senza rendersi conto dei propri.

Mah…

Mauro Cappuccio
Segretario Generale
Insieme per la Terra

Pubblicità

Informazioni su Mauro Cappuccio

Segretario Generale Insieme per la Terra
Taggato , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi