Gli agricoltori non si meritano di andare in pensione a 67 anni

Pensatela come volete ma noi riteniamo che gli agricoltori e i pescatori non si meritino di andare in pensione a 67 anni, o peggio a 70. Sicuramente starete pensando che vogliamo difendere degli interessi di parte ma, se anche fosse, riteniamo folle pensare che la dura vita dei campi e in mare possa essere trattata con tanta leggerezza. Non esistono ferie, non esistono orari certi, non esistono feste; condizioni di vita quotidiana assolutamente diverse da … Continua a leggere

EQUITALIA – Il #lupo… cambia il pelo, ma non il #vizio

Si, il Lupo che cambia il pelo è Equitalia, che lupo resta ma cambia nome in “Agenzia delle Entrate-Riscossione”. In pratica hanno preso la prima e l’hanno rovesciata dentro l’altra e gli hanno cambiato nome. Oramai Equitalia si era macchiata di inadempienze, errori clamorosi, riscossioni al limite del taglieggiamento, abusi d’ogni genere che solo con l’aiuto di Striscia la notizia si riuscivano a risolvere e, dulcis in fundo, anche qualche decina di suicidi. Visto che … Continua a leggere

Il Governo vara il CETA, ma non ditelo in giro

Gli affari sono sempre affari ! E’ questa la conclusione a cui devono essere arrivati i componenti del Governo nel dare il via libera al DDL sul CETA. Finalmente potremo mangiare carne con gli ormoni, pollo lavato con il cloro, praticamente alimenti a basso costo e di qualità indecente. La notizia pubblicata prima dal Governo e poi da L’Intellettuale Dissidente lascia veramente sconcertati. Quanto è costato il silenzio dei giornalisti dei grandi mass media ? … Continua a leggere

Siamo in ginocchio ma per il #Governo siamo in ripresa

Quanto è difficile rialzarsi, quanto è difficile lottare in questa nostra vita quotidiana. Noi operatori del primario siamo stati lasciati soli. Soli dalle sindacali agricole. Soli da una politica che non sa nemmeno che esistiamo o magari, solo a necessità momentanea, ci usa come merce di scambio. Se i nostri nonni fossero a conoscenza dell’attuale situazione sicuramente si rivolterebbero nelle tombe. Eppure siamo qui, magari malconci, magari con lividi evidenti. L’Unione Europea ci vuole abbattere … Continua a leggere

Terremoto: #Errani ed il #PD hanno le #mani sporche di #sangue

Mentre il Commissario straordinario per il Governo delle zone terremotate Vasco Errani era al caldo nel suo comodo ufficio, continuava l’incubo quotidiano delle persone colpite dal sisma nel Centro Italia. La Protezione Civile, prima dell’avvento di Errani, era la migliore organizzazione a livello mondiale per la prestazione di una pronta assistenza a persone colpite da gravi calamità. Ora, grazie all’occupazione voluta dal Partito Democratico, rimangono solo le macerie (per restare in tema). Disorganizzazione, mancanza di … Continua a leggere

Gli Allevatori terremotati sono stati abbandonati dal #Governo. Le bugie di #Roma

Casi su casi. Giovani fuggiti via dalla realtà infernale in cui si trovano le popolazioni colpite dal terremoto. Agricoltori ed allevatori abbandonati a se stessi perchè colpevoli di essere abitanti in piccoli borghi terremotati e di essere italiani. Le Cronache Maceratisi descrivo la vita quotidiana dell’emergenza anche tra i nostri allevatori. Centodieci chilometri, con partenza all’alba, sotto la nebbia e la pioggia battente di un giorno di inizio gennaio, per regalare un tetto a due … Continua a leggere

Caro Presidente Mattarella, cerchiamo #persone adeguate sulle #poltrone ministeriali

Egregio Presidente Sergio Mattarella, Esprimo con questa mia un invito a considerare la possibilità, dopo l’esito del Referendum, di chiudere la presente legislatura per il fatto che non vediamo, all’interno dei partiti, persone adeguate a sostenere i ruoli ministeriale di competenza, e che la compagine parlamentare non è stata e non è in grado di comprendere a fondo il periodo storico in cui viviamo, il retroterra socio-economico e le azioni da intraprendere per la rinascita … Continua a leggere

MIPAAF – #Bacchettati perchè non hanno saputo #promuovere correttamente i prodotti #agricoli

Esattamente!! Visto che la nostra economia, soprattutto quella agroalimentare, vola a gonfie vele, il nostro dicastero di riferimento, il MIPAAF appunto, a quanto pare spreca o non utilizza correttamente i fondi dati dall’Unione Europea per promuovere correttamente i nostri prodotti. Manco pochi: 10 milioni da restituire e una bella procedura di infrazione a nostro carico! Ecco qui che ancora una volta facciamo la figura dei cioccolatai, che veniamo bacchettati dall’EU come degli scolaretti incapaci e … Continua a leggere

PAC: la UE ordina l’anticipo del 70%, Martina paga il 30%. Cosa succede nel Ministero?

L’ultima dichiarazione del Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina che ha causato tachicardia agli agricoltori è quella rilasciata all’Informatore Agrario: «Per gli anticipi 2016 c’è un cronoprogramma che prevede il pagamento di 600 milioni di euro entro il 5 novembre a circa 450.000 beneficiari». Lo ha dichiarato il ministro Maurizio Martina in un’intervista a L’Informatore Agrario nella quale traccia un bilancio dell’azione del Mipaaf e del Governo in questi ultimi anni. Sempre in tema di … Continua a leggere