La rivolta dei Comuni contro il latte Lactalis

Tutti i cittadini sicuramente hanno percepito come gli Amministratori comunali siano stanchi della “svalutazione” dei prodotti del proprio territorio, partendo proprio da quelli agroalimentari.

12246862_10208383648615160_2626176548816804638_nA Mantova, capitale gastronomica europea e capitale della cultura anno 2016, il Capogruppo di Forza Italia Dr. Pierluigi Baschieri ha presentato un’interrogazione urgente con risposta scritta all’Assessore della Pubblica Istruzione per conoscere quali e quanti prodotti lattiero caseari vengono utilizzati nelle mense scolastiche mantovane.
Baschieri ravvisa la necessità di:
-tutelare i prodotti locali, il latte italiano, gli allevatori mantovani e quindi rispettare la filiera produttiva agricola locale;
-di salvaguardare la salute dei più piccoli attraverso una alimentazione sana e costituita perlopiù da prodotti locali;
-di tutelare il lavoro creato dalla filiera agroalimentare mantovana coinvolgendo le istituzioni pubbliche ed in particolare il comune capoluogo di provincia.

11013463_10153376206797800_7441709285566110787_nPer sostenere gli allevatori mantovani Baschieri propone:
a) la possibilità di verificare l’esistenza di prodotti lattiero caseari (latte fresco, latte UHT, latte microfiltrato, latte alta digeribilità, latti funzionali, latte per l’infanzia, yogurt, dessert, panna, besciamella, mascarpone, creme, stracchini, crescenza, robiola, mozzarelle, ricotta, scamorza, sottilette, formaggi fusi, brie, camembert, emmental, roquefort, formaggi di capra, caciotte, pecorini, provolone) nei menù dei bambini mantovani che frequentano le mense delle scuole cittadine;
b) la possibilità di verificare l’utilizzo di prodotti afferenti al Gruppo Lactalis (marchio Parmalat, Galbani, Vallelata, Invernizzi, Locatelli, President, Cademartori) nelle mense delle scuole mantovane;
c) la possibilità di intraprendere ogni azione utile per sospendere la fornitura di derrate alimentare del Gruppo Lactalis al fine di favorire il solo utilizzo di prodotti locali a Km zero ed influenzare positivamente il mercato agricolo locale.

AvRj5qomu7Djlv1QVMNGDoRsBRJPI46eXElYOXO4Sa6e (1)

La Voce di Mantova, 27 novembre 2015

L’iniziativa del Dr. Baschieri a sostegno dei prodotti locali è condivisa totalmente dall’Associazione Insieme per la Terra. Questa difesa istituzionale dei prodotti locali oltre a valorizzare il territorio permetterà anche un forte sostegno occupazionale. Abbiamo provveduto immediatamente ad attivare tutta la nostra rete associativa per divulgare questa straordinaria iniziativa in molti Comuni italiani, dalla Lombardia alla Sicilia. La sensibilizzazione verso la tutela del Made in Italy, partendo dall’agroalimentare, deve appartenere a tutte le forze politiche ed a tutta la cittadinanza. 
Il Comune di Mantova sarà solo il primo di tanti Comuni che sosterranno i nostri allevatori; da oggi partirà il nostro impegno perché le Istituzioni locali risveglino le propria consapevolezza e la propria disponibilità verso chi tutela, con il proprio lavoro, il territorio della nostra Italia.

Dr. Nicola Gozzoli
Presidente Insieme per la Terra

 

Pubblicità

Taggato , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi