Le ricette di Anna: #Lasagne ai #carciofi

Primi piatti Italia

LASAGNE AI CARCIOFI

Introduzione

Quando si parla di lasagne, si pensa sempre alle lasagne alla bolognese. Ma visto il periodo, perché non utilizzare il principe delle nostre tavole invernali? Il carciofo, oltre ad essere un ortaggio povero di calorie, ma ricco di ferro, sali minerali e vitamine, è anche un prodotto italianissimo, pertanto vediamo come farlo sposare con l’amata lasagna!

Dosi per: 8 persone

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo di cottura: 40 minuti

Ingredienti

  • 250 gr. di lasagne all’uovo
  • 4 carciofi
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 5 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • 50 gr. di Grana Padano grattugiato
  • q.b. succo di limone
  • q.b. acqua fredda

Ingredienti per la Besciamella

  • 100 gr. di farina 00
  • 100 gr. di burro
  • 1 lt. di latte intero
  • 1 pizzico di sale
  • q.b. di noce moscata grattugiata

Preparazione

  1. Mettere in una ciotola acqua fredda e succo di limone, ci servirà per immergerci i carciofi tagliati al fine di non farli divenire scuri.
  2. Prendere i carciofi, tagliare il gambo in eccesso, lasciandone circa 5-6 cm ed eliminare la parte esterna più dura. Togliere le foglie dure del carciofo e le punte.
  3. Tagliare il gambo e dividere il carciofo in 4 parti. Eliminare la barbetta interna.
  4. Sbollentare il carciofo e i gambi per circa 5 minuti in acqua salata, scolarli e asciugarli.
  5. Sbollentare le lasagne all’uovo in acqua bollente salata alla quale avrete aggiunto un po’ d’olio per non farle attaccare tra loro. Stendere ogni singola lasagna su uno strofinaccio da cucina, in modo da non farle aderire le une alle altre.
  6. Mettere in una padella l’olio extravergine d’oliva, la cipolla tagliata a fettine e i 2 spicchi d’aglio precedentemente schiacciati.
  7. Tagliare i carciofi e i gambi in piccole parti e appena l’olio inizia a friggere, aggiungerli in padella. Sfumare con il vino bianco e lasciarli cuocere per circa 10 minuti aggiustando di sale e pepe. Se durante la cottura notate che i carciofi si stanno asciugando, aggiungete un po’ d’acqua tiepida.
    Carciofi
  8. Mentre i carciofi cuociono preparare la besciamella. Potete trovare la ricetta qui.
  9. Iniziamo a comporre la lasagna: in una pirofila versare un mestolino di besciamella e preparare il fondo.
  10. Mettiamo il primo strato di lasagne, i carciofi, la besciamella e una spolverata di Grana Padano.
  11. Procedere per almeno tre strati e terminare con abbondante besciamella e Grana Padano.
    Lasagna
  12. Infornare in forno già caldo a 180° per 40 minuti.
  13. Controllare la cottura fino a doratura e servire la lasagna non troppo bollente, al fine di poterne assaporare il gusto.

**Note personali

Io per pulire i carciofi metto sempre i guanti, in modo da non sporcarmi le mani e li immergo immediatamente, dopo averli tagliati, in acqua acidula.

Uso sia il carciofo che i gambi. E’ un peccato buttarli via, anche perché il sapore è simile al cuore del carciofo.

Potete usare anche la besciamella già pronta, ma io amo prepararla in modo da gestire il sapore e la consistenza.

Pubblicità

Taggato , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi