Come arrostire un cane: banchetto nigeriano al centro migranti

Questa volta vorrei astenermi dall’esprimervi il mio pensiero, non per timore ma per semplice riprovevole disgusto. Lo ha scuoiato, sezionato e infine arrostito. L’intenzione? Banchettare con il povero cagnolino appena grigliato. La macabra storia arriva dal Centro di accoglienza per migranti di Briatico, a Vibo Valentia, in Calabria. Qui i Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti dopo la segnalazione di una volontaria di un’associazione animalista che ha assistito alla scena di un giovane nigeriano 29enne … Continua a leggere