Caro Ministro #Martina vada a coltivare i #pomodori

INVITO AL MINISTRO MARTINA
Sign. Ministro,
condivido le sue parole che da pugliese mi toccano in special modo, anzi aggiungerei anche che il caporalato è quanto di più spregevole possa avvenire nei confronti di chi, per necessità, accetta qualsiasi lavoro (e già sul fatto che molta gente è con le pezze al culo e accetta qualsiasi lavoro le avrei da ridire qualcosa!).
Tutto vero, tutto reale.
Ora però Sign. Ministro l’invito che le faccio è quello di rilevare un campo di pomodori (quindi faccia uscire dei soldini dalla sua tasca!), coltivarli e poi raccoglierli con dipendenti in regola, con ferie e contributi in regola.
Lei vedrà che le COOP glieli pagheranno a 7 cent al Kg; questo infatti è quello che gli agricoltori ricevono dalla grande distribuzione organizzata.
Vorrei proprio vedere quanto durerebbe la sua attività.
Però faccia una cosa, accetti la sfida, così mi smerderebbe davanti a tutti. E’ una sconfitta che accetterei volentieri, anzi molto volentieri. Che fa accetta?
Non avrà difficoltà a trovare campagne ormai abbandonate nella mia terra.

Dr. Lino Ricchiuti
Presidente Popolo Partite Iva

Pubblicità

Taggato , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi