Le ricette di Anna: #pane #ciabatta

Pane, pizza e focacceItalia

PANE CIABATTA

Introduzione

Penso che uno dei profumi più buoni che si possa sentire in una casa dove regna l’amore sia proprio il profumo del pane. Il profumo del pane in casa mia rende davvero bello il rientro dopo una giornata di scuola o di lavoro ed è bellissimo sentirsi chiedere: “Mamma, hai fatto il pane?” oppure “Anna, hai fatto il pane? Che spettacolo!”. In rete ci sono moltissime ricette per la ciabatta, io ne ho provato alcune, ma questa, con qualche modifica, è la mia preferita. Proviamo?

Dosi per: 2 ciabatte

Tempo di preparazione: 2 ore e 15 minuti 

Tempo di cottura: 25 minuti

Ingredienti

  • 370 gr. di farina tipo “00”
  • 130 gr. di farina manitoba
  • 370 gr. d’acqua a temperatura ambiente
  • 6 gr. di lievito
  • 15 gr. di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Preparazione

  1. In un recipiente setacciate la farina tipo “00” e la farina manitoba e incorporategli il lievito e lo zucchero.1
  2. Unite gradatamente l’acqua a temperatura ambiente, mescolando bene per eliminare i possibili grumi.2
  3. Salate e mettete a lievitare per circa 2 ore, ponendo sul recipiente uno strofinaccio da cucina.
  4. Passate le 2 ore scoprite l’impasto. Vedrete che è quasi raddoppiato, ma ha mantenuto una consistenza “collosa”.3
  5. Preriscaldate il forno a 200°.
  6. Prendete un foglio di carta forno, spolverizzatelo di farina e rovesciate l’impasto.
  7. Aiutandovi con una marisa dividete l’impasto in due porzioni.4
  8. Preparate un altro foglio di carta forno, sovrapponetelo a quello con i due impasti e ribaltatelo.
  9. Spostate il tutto su una placca da forno e liberate l’impasto dal foglio di carta superiore.5
  10. Inumidite gli impasti con dell’acqua in modo da rendere la crosta meno dura.
  11. Infornare in forno già caldo a 200° per 25 minuti.
  12. Sfornate e lasciate raffreddare.6

**Note personali

Considerato il tipo di impasto se usate la planetaria, usate la frusta a foglia.

Le prime volte che farete le ciabatte, troverete forse qualche difficoltà a girare l’impasto tra le carte forno, un po’ di pratica e vedrete che diventerete bravissimi!

Potete fare anche una sola ciabatta, ma data la quantità di impasto, ne vengono tranquillamente due: ottime per un San Valentino casalingo se farcite con prosciutto e salame. 

Pubblicità

Taggato , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi