Le ricette di Anna: #pizza #casalinga

Pane, pizza e focacceItalia

PIZZA CASALINGA

Introduzione

Beh.. che dire???!! Non potremmo permetterci di essere italiani, se non amassimo la pizza!!! Noi in famiglia l’adoriamo… Dopo tanti anni di prove alla fine sono riuscita a trovare la “nostra” ricetta di casa. Ed oggi ve la illustro. Proviamo?

Tempo di preparazione: 20 minuti 

Tempo di lievitazione: 1 ora

Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti per la pasta della pizza

  • 300 gr. di farina tipo “00”
  • 170 gr. di farina manitoba
  • 240 ml. d’acqua a temperatura ambiente
  • 4 gr. di lievito
  • 10 gr. di sale
  • 24 gr. di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per la farcitura

  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di passata di pomodoro
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
  • q.b. di mozzarella per pizza
  • q.b. di wurstel
  • q.b. peperoni grigliati
  • q.b. di carciofini

Preparazione

  1. In una ciotola mettete l’acqua, il sale, il lievito e 4 cucchiai di farina “00” e iniziate ad amalgamare gli ingredienti.
  2. Aggiungete quasi tutta la farina e impastate all’interno della ciotola spostando l’impasto dal basso verso l’alto con la mano e poi comprimetelo.
  3. Aggiungete l’olio extravergine d’oliva e continuate ad impastare.
  4. Mettete su una spianatoia il resto della farina e versateci sopra l’impasto. Continuate a lavorarlo per almeno 15 minuti.1
  5. Lasciate lievitare per circa 1 ora, sotto ad un canovaccio, all’interno del forno con la luce accesa.
  6. Preriscaldate il forno a 200°.
  7. Preparatevi in una ciotola la passata di pomodoro, salatela e pepatela a piacere.
  8. Tagliate a dadini la mozzarella, a rondelline i wurstel, a pezzettini i carciofini e a striscioline i peperoni.
  9. Prendete un foglio di carta forno e iniziate a tirare l’impasto avendo cura di lasciare i bordi un pochino più alti. La pasta tenderà a ritirarsi: cercate, utilizzando le dita di dita, di spianarla il più possibile.
  10. Spostate la pasta della pizza con la carta forno su una teglia rettangolare.
  11. Cospargetela con la passata di pomodoro (compresi i bordi) e la mozzarella.2
  12. Terminate di guarnire la pizza a vostro piacimento. Io ne faccio metà con i carciofini e i peperoni e la restante metà la divido in terzi: 1/3 wurstel e carciofini, 1/3 wurstel e 1/3 solo pomodoro (con pochissima mozzarella).
  13. Inondate la pizza di olio extravergine d’oliva avendo cura di fare andare un po’ d’olio anche sotto la pizza in modo da “friggerla”.3
  14. Infornare in forno già caldo a 200° per 10 minuti, controllando la cottura.
  15. Sfornate e lasciate raffreddare.

**Note personali

Considerato il tipo di impasto, se usate la planetaria, usate la frusta a gancio e lasciatela impastare per 20 minuti. 

Pubblicità

Taggato , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi