Rosso: una grande fonte di benessere con gli antiossidanti ed antinfiammatori.

Soprattutto citiamo il re dell’estate: il pomodoro ricco di licopene, importante nella prevenzione per il suo forte potere antiossidante e antiinfiammatorio, soprattutto sul benessere delle arterie, inoltre, come gli altri carotenoidi (precursori della vitamina A), è importante per vista e pelle, quindi anche per stimolare l’abbronzatura della pelle.

Dal rosso al violaceo/blu, come per i frutti di bosco, ciliegie, uva ricordiamo l’effetto protettivo sui piccoli vasi in caso di fragilità capillare.

Fragole, peperoni rossi e arance rosse, ciliegie e amarene con vitamine per cuore, ma in generale per tutto il sistema immunitario.

Lamponi e ribes, con vitamine e sali minerali , diuretici, rinfrescanti e depurativi, barbabietole rosse, o rape rosse, contengono la betaina, utile per proteggere i vasi sanguigni dalle placche.

L’uva rossa con il resveratrolo, un antiossidante fluidificante del sangue.

Il peperoncino rosso, dalle proprietà vasodilatatrici e anticolesterolo, oltre alla vitamina PP che rende elastici i capillari e la vitamina E che aumenta l’ossigenazione nel sangue, utilissimo per la prevenzione e la cura dell’arteriosclerosi.
Ma anche tra i legumi rossi come lenticchie e i fagioli rossi troviamo un tesoro: sono una ricca fonte di proteine vegetali che, consumati insieme ai cereali diventano un piatto completo e sono una importante fonte di fibre.

Francesca Perego
Consulente in Nutrizione e Nutraceutica, Naturopata
Insieme per la Terra

Pubblicità

Condividi su