Le ricette di #Anna: #Devil’s #Cake

Dolci

DEVIL’S CAKE

Introduzione

La Devil’s Cake è davvero qualcosa di tentatore: una torta al cioccolato supercioccolatosa. Una torta peccaminosa, amata dai golosastri e dai bambini. Se volete qualcosa di semplice, ma di esagerato, questa è la torta che fa per voi! Io l’ho preparata per una ventina di persone, quindi ho fatto le dosi per tre dischi in tortiera da 22 cm di diamentro. Vogliamo provarla?

Tempo di preparazione: 1 ora

Tempo di cottura: 30/35 minuti a torta

Ingredienti

  • n. 4 uova a temperatura ambiente
  • 425 gr di farina “00”
  • 350 gr di burro ammorbidito
  • 425 gr di zucchero
  • 175 ml d’acqua 
  • 5 gr di bicarbonato
  • n. 1 baccello di vaniglia
  • 70 gr di cacao amato in polvere
  • 4 gr di sale
  • q.b. di burro e cacao amaro in polvere per le tortiere

Ingredienti per la copertura

  • 800 gr di cioccolato fondente
  • 800 gr di panna per dolci

Preparazione

  1. Accendete il forno a 180°.
  2. Setacciate il cacao in polvere e mettetelo in una ciotolina. 
  3. Fate scaldare l’acqua e aggiungetela al cacao in polvere. Scioglietelo bene bene, senza lasciare grumi e lasciate raffreddare.
  4. Mettete il burro ammorbidito in un contenitore e lavoratelo con le fruste fino ad ottenere una consistenza spumosa.
  5. Aggiungete lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia. 
  6. Aggiungete quindi al composto un uovo alla volta in modo da incorporarlo completamente nell’impasto. 
  7. Aggiungete all’impasto il cacao sciolto nell’acqua ormai freddo. (se risulta ancora tiepido aspettate che raggiunga la giusta temperatura).  
  8. Setacciate la farina ed aggiungetela all’impasto. 
  9. Completate con il bicarbonato ed il sale e lavorate in modo da avere un impasto morbido e amalgamato. 
  10. Prendete la prima teglia, imburratela e cospargetela di cacao amaro. Non usate la farina altrimenti vi “sporcherà” la torta. 
  11. Dividete l’impasto in tre parti e versate il primo terzo nella tortiera ed infornate per circa 30 minuti. Fate comunque la prova stecchino per vedere se è cotta, prima di toglierla dal forno.
  12. Iniziate a preparare la crema al cioccolato che dovrà risultare fredda quando la utilizzerete, sia per farcire la torta, sia per ricoprirla.
  13. Spezzettate con un coltello il cioccolato fondente. 
  14. Portate quasi a bollore la panna. 
  15. Aggiungete lentamente il cioccolato e fatelo sciogliere nella panna. 
  16. Quando il cioccolato sarà sciolto lasciate raffreddare la crema, mescolandola ogni 10/15 minuti. 
  17. Sfornate la prima torta e lasciatela raffreddare su una gratella.
  18. Preparate lo stampo per il secondo impasto, versate il composto e infornate.
  19. Quando la crema al cioccolato sarà fredda mettetela nel frigorifero ricordando di mescolarla ogni 10/15 minuti.
  20. Quando tutte e tre le torte saranno fredde, prendete la prima torta e ponetela sul piatto di portata. Ritagliate delle striscioline di carta forno e ponetele sotto alla torta in modo tale che la crema che metteremo nella torta e sulla torta, non vada a sporcare il piatto. 
  21. Farcite la torta e ponete il secondo strato avendo l’accortezza di mettere la torta con la parte concava verso la farcitura. In questo modo riuscirete a mantenere una forma il più regolare possibile.
  22. Farcite anche la seconda parte e posateci sopra l’ultimo disco mettendolo sempre con la parte concava in basso. Così facendo avrete terminato la torta con la superficie regolare.
  23. Ora ricoprite la torta con tutta la crema rimasta, avendo cura di ricoprirla interamente e abbondantemente. Se utilizzerete una spatola riuscirete a dargli la copertura “mossa”. 
  24. Ponetela nel frigo in modo da permettergli di assestarsi.
  25. Dopo un’oretta liberatela dalle cartine che avete messo sul fondo e avrete la torta perfetta ed il vostro piatto da portata lindo. 

 

**Note personali

E’ una torta impegnativa e sicuramente non adatta a chi non ama il cioccolato. Non risulta nauseabonda grazie ai giusti quantitativi di ingredienti. Da provare sicuramente!

IMPORTANTISSIMO: Ricordatevi di mescolare la crema al cioccolato ogni 10/15 minuti, in questa maniera non rischierete che diventi dura.

Pubblicità

Taggato , , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi