Le ricette di Anna: #cotechino fresco con #lenticchie

Secondi piattiItalia

COTECHINO FRESCO CON LENTICCHIE

Introduzione

La soddisfazione al palato nel gustare un cotechino fresco invece di uno precotto non ha eguali. Unico neo: la lunga cottura che con un cotechino precotto non si ha. Infatti per poterlo gustare ci vogliono almeno 2 ore di cottura… ma ne vale la pena!

Dosi per: 4 persone

Tempo di cottura: 2 ore e 40 minuti

Ingredienti

  • 400 – 500 gr di cotechino fresco
  • 250 g di lenticchie
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • q.b. cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Preparazione

  1. Bucate il cotechino con la punta di un coltello in modo da far uscire il grasso in eccesso e non rompere il budello.1
  2. Avvolgetelo due volte nella carta stagnola, chiudendo le estremità a caramella.
  3. Immergertelo in acqua fredda in una pentola abbastanza larga da contenere il cotechino in orizzontale ed iniziate la cottura.2
  4. In una casseruola mettete a soffriggere: l’olio extravergine d’oliva, la cipolla tagliata a fettine e i 2 spicchi d’aglio schiacciati precedentemente.
  5. Aggiungete le lenticchie scolate (sia fresche che subito-pronte) e sfumate con il vino bianco.
  6. Fate cuocere per qualche minuto e aggiungete la passata di pomodoro.
  7. Aggiustate di sale e pepe e continuate la cottura per circa 15 minuti.
  8. Quando il cotechino sarà cotto, scolatelo dall’acqua di cottura e, dopo averlo fatto raffreddare, liberatelo dalla stagnola.3
  9. Tagliate il cotechino a fette non troppo sottili e adagiatelo nella casseruola con le lenticchie.
  10. Fate amalgamare il tutto rimettendo sul fuoco per altri 10 minuti e poi servite.

**Note personali

Se usate le lenticchie fresche dovete ricordarvi di metterle in ammollo almeno 12 ore prima di utilizzare e successivamente sciacquatele bene per eliminare tutte le scorie. 

Io per avere un cotechino morbido e gustoso lo faccio cuocere circa 2 ore e mezza.

Mi raccomando, quando butterete via l’acqua di cottura del cotechino, fate scorrere ben bene acqua bollente dal rubinetto mentre svuotate la pentola nello scarico. Così facendo non rischierete interventi dell’idraulico!!! -.-

Pubblicità

Taggato , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi