Naturopatia con Francesca – Consigli estivi: Anguria, la regina dell’estate!

Frutto vincente nella stagione calda, dissetante, rinfrescante ed ipocalorica, con abbondante apporto idrico.

L’anguria o cocomero, è tra gli alimenti più dissetanti e rinfrescanti in assoluto: è costituita da oltre il 93% di acqua, con pochissime calorie (solo 16%), 3,7% di zuccheri.

E’ un frutto quindi alleato nelle diete ipocaloriche, è fonte di vitamine antiossidanti (A e C), vitamine del gruppo B (B6) e sali minerali, in particolare potassio, fosforo e magnesio.

Ha proprietà depurative, stimola la diuresi favorendo l’eliminazione delle scorie in eccesso.

Essendo ricca di potassio, l’anguria è consigliata anche a chi soffre di ritenzione dei liquidi, mentre per la presenza di vitamine, sostanze antiossidanti e carotenoidi, l’anguria rientra tra i frutti utili a contrastare i radicali liberi.

E’ consigliabile consumarla lontano dai pasti perché tende a rallentarne la digestione, fornisce una certa sensazione di sazietà: mentre i semi di anguria hanno blande proprietà lassative.

L’anguria contiene inoltre la citrullina, un aminoacido che si trasforma in arginina, in grado di stimolare sia il sistema immunitario che quello cardio-circolatorio: in quest’ultimo caso, tramite una vasodilatazione, si favorisce una maggior elasticità nella parete dei vasi sanguigni, purtroppo per la maggior parte è contenuta nella parte bianca e non nella polpa.

Francesca Perego
Consulente in Nutrizione e Nutraceutica, Naturopata
Insieme per la Terra

Pubblicità

Informazioni su Mauro Cappuccio

Segretario Generale
Insieme per la Terra

Taggato , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi