Anche il PAI minato dal #conflitto d’interessi. Non un c’è comparto sano in #Agricolura

E’ inutile guardarsi in giro da qualche parte, alla fine si finisce SEMPRE per cadere nella stantia ragnatela della furbizia all’italiana. Non esiste comparto o branca in Agricoltura (ma ogni mondo è paese, vale ovunque ovviamente) che non subisca il peso della corruzione, anche se in questo caso, non v’è una violazione della legge, ma solo un palese conflitto d’interesse che proprio avrebbe potuto essere evitato. Siccome certamente la Sig.a Paola Grossi non lavorerà gratis e … Continua a leggere