#Trivelle, le balle del Governo #Renzi

L’articolo di Fabio Marcelli, Giurista internazionale, apparso su Il Fatto Quotidiano non lascia alcun dubbio: il Governo racconta un sacco di bugie oltre ad avere forti comportamenti antidemocratici sul referendum delle trivelle. Vi ricordate quando Bettino Craxi invitò gli italiani a disertare il Referendum? Fu sonoramente punito! E se accadesse anche in questo caso il Governo cosa farà? La nostra impressione è che il Premier tema una sonora sconfitta per non dire un disastro politico. … Continua a leggere

Anche gli Studenti Forestali votano SI al #referendum sulle #trivelle

L’AUSF Italia, ovvero la Confederazione delle Associazioni Universitarie Studenti Forestali d’Italia, nata per riunire e coordinare su scala nazionale tutte le associazioni studentesche di indirizzo forestale degli Atenei italiani ha preso una netta posizione a favore del referendum delle trivelle del 17 aprile. Abbiamo da sempre avuto a cuore il nostro territorio, consapevoli di quanto sia importante tutelare e favorire la buona gestione delle risorse naturali. Per questo motivo anche AUSF Italia ha aderito al … Continua a leggere

Benincasa, ConfColtivatori Calabria: basta #perforazioni pazze, votiamo SI al referendum del 17 aprile

Non ha alcun dubbio Giovambattista Benincasa, Responsabile Regione Calabria di ConfColtivatori relativamente al referendum sulle trivellezioni che si svolgerà nel Belpaese il 17 aprile. “Con gli articoli 37 e 38 del Decreto “Sblocca Italia”, voluto dal Governo Renzi, si vuole facilitare la strada alle trivellazioni selvagge nei nostri mari. L’ art. 38, poi, spiana letteralmente la strada all’estrazione degli idrocarburi, facendo ritorno alla competenza esclusiva dello Stato nelle materie di “produzione, trasporto e distribuzione dell’energia”, … Continua a leggere

Ricchiuti, Popolo Partite Iva: al #referendum del 17 aprile daremo voce al “SI”

Il Presidente del Popolo delle Partite Iva Autonomi e Lavoratori Uniti Dr. Lino Ricchiuti ha preso oggi una netta posizione relativamente al referendum sulle trivelle del 17 aprile. “SI” senza se e senza ma. “Il Governo, rimanendo sordo agli appelli per l’election day (l’accorpamento in un’unica data del voto per il referendum e per le amministrative) ha deciso di sprecare soldi pubblici, per un importo pari a 360 milioni di euro, anticipando al massimo la … Continua a leggere

Pizzino, Progetto Sicilia: il 17 aprile cancelleremo le #trivelle

Il Segretario del partito Progetto Sicilia Giuseppe Pizzino non ha alcuna esitazione relativamente al referendum sulle trivelle del 17 aprile. Obbiettivo cancellare le trivelle dalla terra siciliana. “Sin dalla costituzione, nel programma politico, Progetto Sicilia ha voluto inserire due obiettivi di primaria importanza, che sono i seguenti punti: – Radere al suolo gli stabilimenti petrolchimici di Augusta, Gela, Milazzo e Priolo. – Bonificare le aree industriali dismesse e creare centri di benessere e parchi di divertimento … Continua a leggere

Carra (PD): SI al #referendum sulle Trivelle del 17 aprile

Attesa era la posizione dell’On. Marco Carra componente della Commissione Agricoltura Camera dei Deputati relativamente al referendum del 17 aprile. “Dobbiamo difendere il nostro mare, tutelare l’ambiente e puntare sulle fonti di energia rinnovabile. Per questo voterò Si al referendum abrogativo sulle Trivelle, il prossimo 17 aprile: referendum che chiede di esprimerci per evitare che i permessi già accordati entro le 12 miglia marine dalla costa possano essere prorogati oltre la loro naturale scadenza, per … Continua a leggere