Latte: i 37 centesimi dell’indecenza

Ricoperti di ridicolo, sbeffeggiati ad oltranza e percorsi da un brivido d’indecenza. E’ quello che noi allevatori abbiamo provato oggi pomeriggio nell’appendere la notizia Ansa relativa al prezzo del latte.

(ANSA) – ROMA, 26 NOV – Al Mipaaf è stato siglato anche l’accordo di filiera tra Ministero delle politiche agricole e organizzazioni agricole, cooperative, industria e Gdo per il sostegno al settore lattiero. Da quanto apprende l’ANSA, è previsto l’impegno del Ministero a utilizzare i 25 mln di euro europei direttamente a favore degli allevatori con un impatto di 1 centesimo in più per litro venduto nel prossimo trimestre. Si possono raggiungere così i 37 cent al litro. (ANSA)

Le promesse sindacali di Coldiretti, Confagricoltura, Cia e Copagri di non firmare accordi sotto i 40 centesimi al litro si sono volatilizzate come burro sciolto al sole.
Siamo fermamente contrari a questo accordo che porterà al suicidio di molte Aziende Agricole causando una vera e propria ecatombe occupazionale.
Rimangono solo due inossidabili certezze: la prima che gli allevatori italiani sono diventati dipendenti francesi, la seconda che le strutture sindacali preferiscono lasciare tutto inalterato per il mantenimento del proprio status quo.

Dr. Nicola Gozzoli
Presidente Insieme per la Terra

Pubblicità

Taggato , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi