Straordinaria #vendemmia con #prezzi crollati

REGGIO EMILIA. E’ tutto pronto per l’avvio della vendemmia 2016 che con l’inizio della raccolta delle uve bianche, che si sta svolgendo in questi giorni, entrerà a pieno regime entro la metà della prossima settimana su tutto il territorio provinciale. Per quei giorni in effetti è prevista l’apertura di tutti centri di pigiatura, 16 stabilimenti, facenti capo a 10 cantine cooperative che nella nostra storicamente lavorano il 95% della produzione viticola reggiana. L’annata di quest’anno, … Continua a leggere

Regione #Lombardia chiede a #Bruxelles la tutela del #Lambrusco

A volte la politica italiana unisce le sue forze per difendere il proprio patrimonio enogastronomico dalle insidie dell’Unione Europea. Quella del Lambrusco ne è un esempio lampante. Vi sembra logico dover impegnare risorse pubbliche per difendersi dall’Europa che invece dovrebbe unire i popoli e non distruggere le tipicità locali? MILANO. Il Consiglio regionale lombardo ha approvato all’unanimità una Risoluzione presentata dal Movimento Cinque Stelle (relatore Giampietro Maccabiani) per la tutela della denominazione «Lambrusco» sia nell’etichettatura … Continua a leggere

#Latte e #Lambrusco: Ogni tanto il buon senso prevale!

E’ piacevole ogni tanto leggere belle notizie, quasi a rinfrancarci dopo che ogni giorno riceviamo bastonate da ogni parte. Il capitolo “Lambrusco” (ed a quanto pare anche del Sangiovese) sembra essersi concluso con uno stop su tutta linea, praticamente all’unanimità del Parlamento che ha chiesto all’EU di ritirare ogni ipotesi di liberalizzazione dei nomi e dei vitigni identitari italiani sul territorio europeo. Da questo articolo di Agricolae si evince che il buonsenso e tornato nei palazzi del … Continua a leggere

Lambruscos espagnolo? Martina ci difende!

Oggi arriva una bella notizia: I cantucci e l’Asparago di Cantello diventano IGP, ma per non farci sentire troppo felici, si sente subito vociferare che il nostro Lambrusco si sarebbe potuto fare anche in Spagna. In pratica, una DOP ed una specialità ed una caratteristica di un vitigno centenario (ma ne sarebbero seguiti subito anche altri) sarebbero potuti essere prodotti anche in altri Paesi EU, senza alcuna tutela ne riferimenti a quello originario. Per fortuna, il nostro … Continua a leggere