De.C.O.: agroalimentare ancora bistrattato

Preg.mo Direttore, sinceramente trovo sconcertanti le dichiarazioni del Vicesindaco di Mantova Dr. Giovanni Buvoli “Ciò che incasseremo verrà speso solo per far conoscere la città e attirare turisti”. Nell’anno della Capitale della Cultura come no profit abbiamo insistito perché fosse discusso ed approvato in Consiglio Comunale il nostro “Regolamento per la tutela e valorizzazione dei prodotti tipici locali e per l’istituzione della De.C.O. (Denominazione Comunale di Origine)”, senza riuscirci. Ora, nell’anno della Capitale Gastronomica Europea, … Continua a leggere

L’agricoltura non conta più nulla. Tutti dormono (sindacati compresi)

Mentre Zonin fa shopping a Milano, mentre le sindacali pensano a dove riporre le proprie natiche sotto il sole grazie ai “sudati” risparmi, mentre i politici persistono nella loro incapacità, la campagna annega nella disperazione. L’Italia delle bugie e l’Italia della realtà. E’ la cooperativa Trisaia di Rotondella ad aver diffuso queste foto il 20 giugno. “Ci sentiamo in dovere di denunciare – comunica la cooperativa Trisaia – uno dei fenomeni più gravi e spaventosi … Continua a leggere

Gli #agricoltori guadagnerebbero di più se si spogliassero ? Storie dell’Italia in #retrocessione

Probabilmente questo articolo vi sembrerà ridicolo o superficiale perchè molto spesso l’apparenza inganna. Ma non è così! Fare associazionismo, non sindacale, in agricoltura è molto difficile perchè riuscire ad abbattere il muro del silenzio, dell’arroganza, del clientelismo e degli affari e… anche un pò la nostra mentalità poco incline all’unirsi nell’unica giusta causa, è impresa quasi impossibile. Però noi agricoltori, abituati al lavoro faticoso, le imprese definite “impossibili” piacciono, e pure tanto! Apprendere, grazie alla … Continua a leggere

Coldiretti pensa a festeggiare il Carnevale mentre i suoi #soci chiudono

Mentre la Coldiretti pensa a festeggiare il carnevale italiano, magari con abbondanti degustazioni enogastronomiche, gli associati, travolti dalla svalutazione economica dei propri prodotti, pensano a chiudere la propria attività. D’altronde l’Italia è fatta così: c’è chi ride e chi ha perso anche il sonno perchè non sa come far quadrare i conti. Roma– Il carnevale aiuta a riscoprire le tradizioni locali e stimola il fai da te degli italiani: saranno circa 12 milioni i Kg … Continua a leggere

Incendi e calamità: esempio di come la #politica favorisca l’abbandono del #territorio

L’articolo di Antonio David apparso sul sito forestalinews.it indica chiaramente come le chiacchiere raccontateci dalla politica siano totalmente fasulle. Se chi dovrebbe tutelare il territorio, grazie al proprio lavoro, non ha gli strumenti per farlo come possiamo noi cittadini rimanere indifferenti? I fondi, sempre disponibili per alloggiare persone sconosciute, mancano per la tutela della nostra quotidianità. Se dovesse nascere un grande incendio chi avrà i mezzi per spegnerlo? Chiameremo personale dall’estero? Si è conclusa l’attività … Continua a leggere

Il rilancio economico del #territorio passa anche attraverso l’#Albergo Diffuso

Quando si parla di agricoltura, si è portati a pensare esclusivamente al mondo legato all’attività agricola ma, in realtà, il mondo dell’agricoltura è invece decisamente più vasto, e parlando di territorio, non si può prescindere da tutto ciò che risulta essere in sua difesa. Nel corso degli anni è risultato un errore fare, o tentare di fare, del paesaggio una scienza perchè non è interessante leggere l’ambiente o il territorio in termini scientifici, ma lo … Continua a leggere